Condizionatore Climatizzatore Hisense Easy Smart da 9000 Btu A++ Inverter CA25YR01G
365,00€
Condizionatori Hisense – opinioni e Recensioni 2022

Condizionatori Hisense – opinioni e Recensioni 2022

Benvenuto, in questo articolo trovi la classifica dei migliori condizionatori Hisense del 2021.

Questa tabella di confronto ti aiuterà a vedere i vantaggi e gli svantaggi, oltre a caratteristiche, prezzo ed eventuale offerta in corso.

I nostri esperti ed editori hanno scelto i migliori prodotti dopo una ricerca approfondita che include un’analisi dettagliata delle recensioni dei clienti, delle vendite di quel prodotto e del miglior prezzo.

 

 

Climatizzatore Hisense Easy smart 12000 Btu A++ R32 CA35YR01G

390,00 disponibile
11 new from 390,00€
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Febbraio 9, 2024 12:06 pm

Condizionatore Hisense 12000 New Model 2019 CA35YR01G / CA35YR01W

400,00 429,00 disponibile
6 new from 400,00€
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Febbraio 9, 2024 12:06 pm

Condizionatore Hisense 9000 New Model 2019 CA25YR01G / CA25YR01W

373,90 disponibile
5 new from 373,90€
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Febbraio 9, 2024 12:06 pm

Condizionatore Climatizzatore Inverter Hisense New Comfort Dual Split 9000+12000 9+12 Btu 2AMW42U4RRA R-32 A++

875,00 disponibile
3 new from 875,00€
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Febbraio 9, 2024 12:06 pm

Condizionatore Climatizzatore Trial Split Inverter Hisense Comfort 9000+9000+12000 9+9+12 Btu A++ AMW3-20U4SZD1

1.234,50 disponibile
3 new from 1.234,50€
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Febbraio 9, 2024 12:06 pm

Quale condizionatore Hisense scegliere?

Se questa è la domanda che ti stai ponendo, sei nel posto giusto.Ogni mese infatti seleziono i migliori condizionatori Hisense online, al miglior prezzo e con le migliori recensioni.

Sul mercato oggi ci sono centinaia di modelli ed è diventato difficile scegliere quello giusto per le proprie esigenze.Per questo voglio aiutarti nella scelta selezionando i migliori condizionatori Hisense , selezionati in base alle caratteristiche, alle recensioni  dei clienti soddisfatti, ma anche in base a prezzi ed offerte.

 

Come scegliere il migliore condizionatore Hisense

Di seguito per facilitarti la scelta ho elencato una serie di caratteristiche che devi considerare quando compri un condizionatore Hisense. Ovviamente molto dipende anche dalle tue esigenze e dalla qualità che cerchi. Ma questi sono i fattori decisivi che ti permetteranno di analizzare ogni aspetto tecnico e non del condizionatore che andrai a scegliere.

Bisogna prendere in considerazione diversi fattori, ossia:

  • La tipologia : monosplit o dualsplit? Gli split sono le unità interne che possono essere collegate ad un'unità esterna.
  • Le funzioni : Ala basculante, Modalità automatica, Deumidificazione, Riscaldamento.
  • I consumi ( etichetta energetica)
  • I BTU  : per riscaldare un ambiente di 20/25 mq sono sufficienti 7000 Btu
  • I gas refrigeranti  : R32 o R410a

 

Quanto consuma un condizionatore Hisense?

Il consumo energetico del condizionatore dipende dalla classe energetica ed ovviamente dalla potenza Kw/h.

I condizionatori  con una classe energetica alta (A o superiore) non comportano un elevato consumo energetico.  Infatti se consideri che un condizionatore di classe A +++ ha un consumo stimato l'anno per il raffrescamento di circa 166 kWh. Ovviamente, il consumo dipende molto dal tempo di utilizzo.

Di seguito ho cercato di evidenziare nella tabella la classe energetica e il consumo annuo dei condizionatori.

 

Etichetta energetica condizionatore

Prima di acquistare un condizionatore, ti consiglio sempre di verificare l'etichetta energetica, obbligatoria dal 2013 per tutti gli apparecchi di uso domestico.

Nell'etichetta energetica troverai infatti tutti le specifiche tecniche che ti faranno capire se il condizionatore che hai scelto è adatto alle tue esigenze.

Nell’etichetta energetica troverai:

  • Nome del modello e marchio del costruttore;
  • La classe energetica stagionale di appartenenza;
  • Potenza nominale in kW per le diverse modalità di funzionamento;
  • L'indice SEER (efficienza stagionale della macchina in funzione raffreddamento);
  • Indice SCOP (efficienza stagionale in modalità riscaldamento).
  • Il consumo annuale di energia espresso in kW/anno;
  • Informazioni sulla rumorosità dell'apparecchio espressa in dB(decibel).

 

La potenza di un condizionatore:BTU

La BTU (British Thermal Unit) è l'unità di misura della potenza termica che indica la capacità di raffreddamento nel tempo. Viene utilizzata negli Stati Uniti e nel Regno Unito al posto del Watt (unità di misura del Sistema Internazionale che esprime la potenza istantanea erogata).

Tutte le marche dei condizionatori forniscono per ogni splitter la potenza espressa in BTU/orario.La potenza dei condizionatori può variare dai 7.000 btu fino ai 24.000 btu per gli splitter più potenti.

 

Quanti BTU per mq?

La BTU (British Thermal Unit) è l'unità di misura della potenza termica che indica la capacità di raffreddamento nel tempo. È utilizzata negli States e nel Regno Unito al posto del Watt (unità di misura del Sistema Internazionale che esprime la potenza istantanea erogata).

Ho preparato una semplice tabella  per capire quanti BTU occorrono per rinfrescare una stanza di 10/15 mq  per poi passare ad ambienti sempre più grandi.

[wptb id=11920]

 

Quanto costa un condizionatore Hisense?

Il prezzo del condizionatore è indicativo delle prestazioni, della qualità dei materiali, dalle funzioni, ma incide anche la marca. Questo indipendentemente da che tipo di tecnologia il condizionatore è dotato: la differenza tra inverter e on/off ormai è minima.
Molto dipende anche dalle tue esigenze e dal tuo budget.
Un  condizionatore "base", molto semplice ma con una discreta potenza refrigerante, può costare tra i 300 e i 600 €.  Mentre un condizionatore dall'elevata potenza, con molte funzionalità e magari anche con la possibilità di essere connesso al nostro smartphone può superare facilmente i 1000 €.

Scrivi il tuo pensiero su questo articolo

      Lascia un commento