Miglior Prodotto

Migliori affettatrici – Classifica e recensioni

Le migliori affettatrici

Fino a qualche anno fa le affettatrici erano unicamente utilizzate in salumerie, ristoranti e macellerie. Oggi invece le moderne affettatrici elettriche spesso sono utilizzate anche in casa.

Non è raro infatti trascorrere le domeniche con amici e parenti ed organizzare un pranzo, un barbecue o una cena con parenti o colleghi di lavoro. Proprio per questo potrebbe esserti utile un affettatrice che ti permetta di risparmiare tempo, energie e soldi.

Per la scelta della migliore affettatrice ho creato una semplice guida all'acquisto.

Ultimo aggiornamento il Aprile 29, 2023 12:26 pm

Che cos'è un'affettatrice ?

L’affettatrice è una semplice macchina in acciaio inossidabile che consente di tagliare fette di carne, verdure e vari tipi di formaggio. Dotata di un pulsante di accensione, una lama affilata e alcune elementi per la sicurezza(ne parleremo più avanti). Inoltre una manopola permette di regolare lo spessore desiderato di cibo o fette di carne. Comodi piedini antiscivolo garantiscono che la macchina non si muova durante l’utilizzo. Nelle affettatrici elettriche c’è un motore che alimenta la lama per un taglio veloce e preciso.

 

Tipologie di affettatrici

Ma quante tipologie ne esistono? Andiamo con ordine citando per prima :

  • Affettatrici a volano manuale: ecologiche e  ma non proprio comoda. Dotate di una ruota con manopola azionata manualmente. Richiedono oltre ad un certo sforzo anche una certa esperienza. Utilizzata molto in ambito professionale.
  • Affettatrici Elettriche : sono dotate di un motore a corrente. Meno ecologiche ma più semplici da utilizzare.

 

Come scegliere la migliore affettatrice?

In questa semplice guida parleremo prettamente di affettatrici elettriche e spiegheremo i fattori da prendere in considerazione per scegliere la migliore per le vostre esigenze.

Il motore

Il primo fattore da tenere in considerazione nella scelta dell'affettatrice è la potenza del motore.

In commercio troviamo affettatrici con potenze che vanno dai 50 watt ai 400 watt. Per un uso domestico bastano 100/140 watt. Questa è potenza sufficiente per affettare quasi tutti i tipi di prodotti, tra cui salumi, formaggi e verdure. Ovviamente più il motore sarà potente meno faticoso sarà il taglio, per cui il motore sarà meno soggetto a problemi di surriscaldamento.

 

Le lame

La lama è sicuramente un altro elemento da considerare. Ci sono diversi tipi di lame, quelle con profilo seghettato,  che sono più adatte al taglio di cibi duri come pane e formaggi stagionati. Poi ci sono le lame con profilo liscio, sicuramente più adatte al taglio degli insaccati(prosciutto, salame etc.). Alcuni modelli sono dotati già di doppia lama, liscia e seghettata, per un taglio perfetto con qualunque tipo di alimento.

Un altro parametro è la dimensione delle lame. Le lame che montano le affettatrici domestiche hanno un diametro che varia dai 15 ai 30 cm. Ovviamente la dimensione della lama sarà proporzionata alla potenza del motore.

Dimensioni e peso

Il fattore dimensioni e collegato alle dimensioni della nostra cucina e dello spazio che siamo disposti a perdere per posizionare l’affettatrice.Mentre quello che fa la differenza è sicuramente il peso.In commercio troviamo affettatrice dai 5 ai 20 kg di peso. Questo fattore dipende dalle dimensioni della lama e dai materiali con cui è costruita l’affettatrice. Un buon compresso, può esser dato da affettatrici medie, con un peso compreso tra gli 7 e i 12 chilogrammi.

 

Sicurezza

Ultimo fattore ma non meno importante è la sicurezza.La presenza di una lama collegata ad un motore è  potenzialmente molto pericolosa.Prima di tutto verifichiamo l'affettatrice sia a norma e rispetti gli standard di sicurezza dell'Unione Europea.

A questo proposito, il principale simbolo a cui dovremo prestare attenzione è quello CE , che indica la dichiarazione di conformità alla direttiva CEE 89/392.

Inoltre verifichiamo se ci sia un coprilama e dei pulsanti di sicurezza.Alcuni se premuti permettono di bloccare immediatamente la rotazione della lama.
Alcuni modelli di affettatrici ne presentano uno solo ed altre più di uno.

 

Le migliori marche di affettatrici

La marca delle affettatrici rappresenta un elemento da tenere in considerazione nella scelta del prodotto da acquistare. I migliori produttori sono :

È comunque possibile trovare affettatrici di qualità prodotti da altri marchi meno conosciuti: rispetto al fattore brand, quindi, il nostro consiglio è quello di non lasciarsi troppo condizionare dai marchi ma di giudicare il prodotto in base alle sue caratteristiche. A parità di prezzo e funzioni è comunque sempre meglio scegliere apparecchi di marchi più noti, che solitamente garantiscono una migliore assistenza al cliente.

 

Quanto costa un affettatrice?

Il prezzo di una affettatrice varia da 80 euro a salire. Questo dipende fondamentalmente dai materiali utilizzati e dalla marca.

I modelli più economici sono quelli che non hanno particolari caratteristiche e li trovi con prezzi intorno ai 80 €. Mentre i modelli più costosi costruiti con ottimi materiali e rifiniti li puoi trovare con prezzi tra i 80 e 300 euro.

RGV Lusso 275/S Affettatrice, diametro 27.5 cm, colore argento

449,21 549,00 disponibile
1 new from 449,21€
Free shipping
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Aprile 29, 2023 12:26 pm

RGV AFFETTATRICE MOD 25 Special Edition Red, 140 W, Alluminio, Rosso

299,99 379,00 disponibile
9 new from 299,99€
1 used from 278,99€
Free shipping
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Aprile 29, 2023 12:26 pm

h.koenig MSX250 Affettatrice, 240 W, Alluminio, Inox

379,00 disponibile
4 new from 379,00€
Free shipping
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Aprile 29, 2023 12:26 pm

RGV 90248 Affettatrice, 120 W, Alluminio, Rosso

218,38 319,00 disponibile
3 new from 218,38€
Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Aprile 29, 2023 12:26 pm

RGV Olimpia 25 GL Affettatrice, diametro 25 cm, colore argento

Amazon Amazon.it
Ultimo aggiornamento:Aprile 29, 2023 12:26 pm

Scrivi il tuo pensiero su questo articolo

      Lascia un commento